Home Hardware AMD RDNA2: Ray Tracing e un aumento delle prestazioni del 50% per...

AMD RDNA2: Ray Tracing e un aumento delle prestazioni del 50% per le prossime schede grafiche

- Advertisement -

È tempo di annunci di AMD . Dopo quello dei Ryzen 4000 che arriveranno entro la fine dell’anno , il fondatore ha appena svelato i suoi progetti GPU . La sua architettura RDNA dovrebbe presto passare alla seconda generazione: AMD RDNA2 sarà inciso in 7 nm + e, con ogni probabilità, sarà rilasciato quest’anno . Ma è soprattutto a livello della performance annunciata che questa generazione dovrebbe interessare giocatori di ogni genere.

Se la generazione RDNA ha offerto una buona evoluzione rispetto a GCN ( Graphics Core Next ), AMD annuncia un guadagno / watt delle prestazioni di circa il 50% per l’ architettura RDNA2 . Abbastanza per giocare gli FPS più esigenti ancora più comodamente. Soprattutto da quando sono stati annunciati altri due miglioramenti: il supporto per l’ hardware Ray Tracing , da un lato. Ray Tracing è questa tecnologia di cui abbiamo già parlato a lungo, che è già stata implementata su GeForce RTX di Nvidia e che sarà integrata nella prossima generazione di console domestiche, che si tratti della Sony PS5 o della Xbox Microsoft Series X. D’altra parte, RDNA2 terrà conto anche di Variable Rate Shading , una tecnologia finora riservata a GeForce RTX di Nvidia, ancora una volta. Ciò consente di risparmiare risorse GPU riducendo il livello di rendering delle aree che non richiedono ombreggiature elevate.

Come possiamo vedere nella presentazione qui sotto, AMD ha anche svelato il lancio di RDNA3 , la sua prossima architettura GPU, che dovrebbe essere masterizzata a 5 nm. Non c’è fretta, tuttavia, perché non verrà rilasciato fino al 2021-2022.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,111FansLike
26FollowersFollow

Altre news