AMD conferma ufficialmente il lancio delle CPU Zen 3 e GPU RDNA2 alla fine del 2020

0
amd

Il lancio della prossima generazione di processori Zen 3 e GPU RDNA2. Zen 3 è il nome della prossima architettura CPU dell’azienda, su cui verrà costruita la prossima gamma di processori desktop, mobili e aziendali. Questi chip verranno incisi utilizzando un processo 7nm + migliorato .

Il nuovo processo di incisione dovrebbe adottare EUV (Ultraviolet Extremes) che consente di aumentare la risoluzione e quindi di densificare il numero di transistor. Ciò può potenzialmente tradursi in una densità di transistor fino al 20%, riducendo al contempo il consumo di energia del 10% . Il nuovo processo potrebbe anche aumentare il numero di istruzioni per ciclo di clock tra l’8% e il 10% .

Inoltre, le voci suggeriscono che AMD migliorerà il multithreading , in modo che ciascun core delle CPU Zen 3 possa supportare 4 thread contemporaneamente . L’ architettura RDNA2 porterà a chip anch’essi incisi in 7 nm + . AMD promette anche un aumento del 50% delle prestazioni per watt rispetto all’attuale generazione . Oltre al supporto per l’hardware Ray Tracing .

Inoltre, le future GPU dovrebbero supportare l’ ombreggiamento a tasso variabile , una tecnologia precedentemente riservata alle schede Nvidia RTX. Oltre a questi annunci, AMD registra una forte crescita nei data center. Secondo l’azienda, due dei tre progetti di supercomputer americani scelgono di utilizzare esclusivamente GPU e CPU AMD. Ciò che probabilmente dà a Intel nuovi motivi di preoccupazione , quando la quota di mercato di AMD ora raggiunge il 40% su PC .

Change privacy settings