Home Console Xbox Series X: Phil Spencer conferma che la console non avrà esclusive

Xbox Series X: Phil Spencer conferma che la console non avrà esclusive

- Advertisement -

La prossima generazione di console … non ruoterà attorno alle console per Microsoft. Il gigante di Redmond cercherà davvero di uscire dalle catene “una macchina per generazione” per offrire qualcosa di diverso. Ecco perché la Xbox Series X non avrà esclusive , almeno per diversi anni.

Phil Spencer, presidente della filiale di gioco di Microsoft, lo ha ribadito in un lungo post sul blog. Pertanto, non sarà necessario acquistare immediatamente la serie Xbox X per godersi gli ultimi giochi degli studi Microsoft, poiché una Xbox One sarà sufficiente:

“Non sarai costretto a unirti immediatamente alla nuova generazione. Vogliamo che tutti i giocatori Xbox sperimentino nuovi titoli da Xbox Game Studios. È per questo motivo che tutti i giochi di quest’ultimo che usciranno nei prossimi due anni (come Halo Infinite) saranno disponibili su Xbox Series X e Xbox One. Non ti costringeremo a passare alla serie Xbox immediatamente dopo il rilascio, in modo da poter continuare a usufruire delle esclusive Xbox. “

Inoltre, Spencer ribadisce anche che Xbox Series X non sarà compatibile solo con tutti i giochi delle generazioni precedenti di Xbox, ma anche con accessori di One, come il controller.

Servono ancora più console

L’approccio di Microsoft di questa generazione è simile a quello che possiamo vedere nel PC  : giochi compatibili su una vasta gamma di macchine, indipendentemente dalla potenza. La grafica di quest’ultimo si adatterà alla tua configurazione, ma sarà ovviamente più bella sulla Serie X. Microsoft potrebbe seguire questa logica annunciando una nuova Xbox Serie S in agosto, venduta molto più economica.

Oltre a questo aspetto, si noti che tutte le esclusive Microsoft sono anche rilasciate direttamente su PC e sono disponibili tramite Game Pass (che presto verrà unito a xCloud ). In pratica, ciò significa che non avrai nemmeno bisogno di una console per giocare ai giochi Xbox, dal momento che uno smartphone Android e una buona connessione Internet saranno sufficienti.

Una nuova strategia che è l’opposto di quella di Sony, che rimane sul solito schema di console con la sua PS5. Resta da vedere se il rischio pagherà.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news