Home News Crysis Remastered brilla in 8K 60 FPS nel nuovo trailer

Crysis Remastered brilla in 8K 60 FPS nel nuovo trailer

- Advertisement -

Nell’aprile 2020, i tedeschi dello studio Crytek hanno ufficializzato l’arrivo di una versione rimasterizzata del cult FPS Crysis , sobriamente chiamata Crysis Remastered . Originariamente previsto per PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch , lo sparatutto ha subito un po ‘di ritardo ed è finalmente approdato sulle console precedentemente menzionate questo venerdì 18 settembre 2020, al prezzo di 29,99 €. 

Ad eccezione della console ibrida di Nintendo, dal momento che Switch ha ospitato il titolo il 23 luglio . Anche questo porting Switch è stato affidato ai team di Sabre Interactive, già al lavoro sull’ottimo porting di The Witcher 3 sull’ultima macchina del produttore giapponese.

Una versione per PC ricca di opzioni

Ovviamente, la versione PC di Crysis Remastered beneficerà degli ultimi miglioramenti grafici di tendenza: RayTracing, SSDO, SVOGI, SSR, SSS e supporto confermato per 4K e 8K, sì signore e signori. Se ti stai chiedendo che aspetto abbia la rimasterizzazione di un gioco uscito 13 anni fa in 8K , Crysis Remastered.  Crytek ha appena pubblicato un nuovo ” Tech Trailer” per evidenziare le qualità grafiche di

Il trailer, incentrato soprattutto sull’aspetto tecnico del titolo, ci permette di confrontare la resa grafica tra il titolo originale uscito nel 2007 e questo remaster. Riflessione della luce in tempo reale, fondale marino rielaborato, profondità di campo più profonde, trame ad alta definizione, modalità 8K, effetti particellari ed esplosione migliorati, supporto RayTracing, rendering grafico dell’armatura di Nomad in 8K … In breve , questa versione per PC sembra pronta per mettere alla prova le nostre macchine. 

Crysis Remastered mette in ginocchio RTX 2080 Ti

Questo giovedì, 17 settembre, Crytek ha trasmesso un live streaming  del gioco. Piuttosto sorprendentemente, il gioco raggiunge dolorosamente 48 frame al secondo in Full HD su una configurazione composta da un RTX 2080 Ti , un processore AMD Ryzen 7 2700X e 16 GB di RAM. Una configurazione muscolare, che in tempi normali dovrebbe far girare il gioco in ultra senza grosse difficoltà.

In ogni caso, se ci affidiamo alla configurazione consigliata del titolo: AMD Ryzen 5 o più / 12 GB di RAM / Nvidia GeForce GTX 1660 Ti o AMD Radeon Vega 66. L’ottimizzazione di questo Crysis Remastered lascerebbe quindi a desiderare? Questa è la domanda che possiamo porci, soprattutto perché la famosa modalità 8K evidenziata nel video ovviamente non aiuta le cose una volta attivata.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,108FansLike
26FollowersFollow

Altre news