Home Android Galaxy S10, Galaxy Note 10: Samsung lancia un aggiornamento dell'interfaccia utente 2.5,...

Galaxy S10, Galaxy Note 10: Samsung lancia un aggiornamento dell’interfaccia utente 2.5, ecco cosa cambia

- Advertisement -

Ad agosto, abbiamo riportato nelle nostre colonne l’inizio della distribuzione sulla serie Galaxy S20 dell’aggiornamento a One UI 2.5 , la versione spedita con Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 Ultra, Galaxy Tab S7 e il Galaxy Z Fold 2. Qualche settimana dopo, è stata la volta dei flagship 2019 ad essere interessati dalla stessa migrazione, informazione riportata dal sito SamMobile, sempre alla ricerca di novità dal brand coreano.

I possessori di Galaxy Note 10, Note 10+, Note 10+ 5G, S10, S10 + e S10e iniziano quindi ad essere avvisati della presenza di nuovo firmware per il proprio smartphone. I paesi europei sono preoccupati per questa prima fase di implementazione, poiché l’aggiornamento è stato incrociato in Germania e Svizzera. Naturalmente, questo inizia con le versioni sbloccate delle ammiraglie. Ci vorranno ancora alcuni giorni prima che le versioni dell’operatore siano interessate.

DeX Wireless è in arrivo su S10 e Note 10

L’elenco delle modifiche apportate da questo aggiornamento è piuttosto ampio. E, soprattutto, non è solo correttivo. Ovviamente, troverai alcune correzioni di bug, ottimizzazioni per migliorare le prestazioni e l’ultima patch di sicurezza ( settembre 2020 ). Ma troverai anche alcuni importanti miglioramenti di alcune applicazioni di sistema. Questo è particolarmente il caso di DeX, il famoso software che ti permette di trasformare il tuo Galaxy in un computer ausiliario. Con One UI 2.5, DeX può ora connettersi in modalità wireless a un display compatibile (Miracast o WiFi Direct).

Tra gli altri miglioramenti apportati da questo aggiornamento, si nota la comparsa di un’informazione sulla qualità della connessione del cellulare con un router WiFi. Questa connessione può essere caratterizzata come molto veloce, veloce, normale e lenta. One UI 2.5 include anche una nuova opzione che consente a una persona cara di accedere alla propria rete WiFi protetta (una funzione già presente in iOS, ad esempio). In Messaggi, è ora possibile inviare messaggi al tuo contatto “SOS” . E una funzione permette di inviare automaticamente allo stesso contatto un messaggio ogni 30 minuti per 24 ore con una posizione geografica

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news