Home News Chiusura di Hangouts: Google obbliga gli utenti a migrare a Chat dal...

Chiusura di Hangouts: Google obbliga gli utenti a migrare a Chat dal 2021

- Advertisement -

All’inizio del 2019, Google ha annunciato con indifferenza generale la graduale scomparsa di Hangouts , l’applicazione di messaggistica istantanea e videoconferenza lanciata nel 2013. Innanzitutto, il gigante della ricerca ha ritirato Hangouts dagli utenti della suite di applicazioni a pagamento. da Google (G Suite). Non sorprende che Google abbia incoraggiato gli utenti a rivolgersi a Chat e Meet.

Google si sta ora preparando a forzare la migrazione degli utenti gratuiti da Hangouts. “Dalla prima metà del 2021, chiunque può passare da Hangouts a Chat. Per garantire una transizione senza problemi, ti aiuteremo a migrare automaticamente le tue conversazioni di Hangouts, i contatti e la cronologia salvata “, rassicura Google in un post sul blog pubblicato il 15 ottobre.

Preparati ad abbandonare Hangouts per sempre

Su richiesta dei nostri colleghi di The Verge, un portavoce di Google promette una transizione graduale tra i due servizi . Con questo in mente, Google si è impegnata a rendere Hangouts ancora disponibile diversi mesi dopo l’inizio della migrazione, mentre tutti gli utenti stanno migrando a Meet. Il portavoce non ha rilasciato una tempistica esatta per la completa scomparsa di Hangouts.

“A partire dal prossimo anno, Chat sarà disponibile come servizio gratuito, sia nell’esperienza integrata di Gmail che nell’app Chat standalone”, afferma Google. Nel comunicato stampa, Google garantisce che Chat offra le stesse funzionalità di chiamata e messaggistica di Hangouts e che gli utenti non vengano disorientati dall’interfaccia.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news