Home News Twitch rimuove centinaia di video per violazione del copyright, streamer arrabbiati

Twitch rimuove centinaia di video per violazione del copyright, streamer arrabbiati

- Advertisement -

Su Twitch, gli streamer di solito vestono i loro video con la musica. Sfortunatamente e nella maggior parte dei casi, gli streamer utilizzano questi titoli protetti senza spendere un centesimo sui titolari dei diritti. Da questa estate Twitch ha deciso di inasprire la sua politica su questo argomento. 

La piattaforma ha effettuato le pulizie di primavera, rimuovendo centinaia e centinaia di video , in cui i pezzi sono stati utilizzati illegalmente. Inoltre, Twitch ha inviato migliaia di notifiche agli streamer offensivi, per avvisarli della cancellazione dei loro contenuti e per avvertirli delle sanzioni previste in caso di recidiva.

Twitch lancia una nuova ondata di eliminazioni

Dopo una tregua di pochi mesi e l’integrazione dei servizi Twitch Studio e Twitch Soundtrack (una libreria di musica royalty-free a disposizione degli streamer), Twitch è tornata all’assalto alle violazioni del copyright. Infatti, lo streamer e consulente di eSport Rod “Slasher” Breslau ci informa su Twitter che Twitch sta attualmente inviando notifiche a centinaia di streamer.

Ecco cosa possiamo leggere: ” Ti scriviamo per informarti che il tuo canale è soggetto a una o più violazioni del DMCA (nota:  la legge americana dedicata alla protezione del copyright) e che il contenuto identificato ha stato cancellato . Riconosciamo che rimuovendo questo contenuto non ti diamo la possibilità di presentare un reclamo o rettificare la situazione con i titolari dei diritti “, ha scritto Twitch.

Come promemoria, Twitch si impegna a far rispettare il DMCA. In caso di violazione del copyright da parte degli utenti, la legge stabilisce che Twitch non può essere ritenuta responsabile se agisce rapidamente per bloccare l’accesso o rimuovere il contenuto offensivo. La piattaforma deve prima aver ricevuto un reclamo ufficiale dai titolari dei diritti.

Twitch ha dovuto affrontare una valanga di reclami del proprietario del copyright?

In altre parole e come spiega Rod “Slasher” Breslau, è certo che Twitch ha nuovamente ricevuto numerosi reclami per violazione del copyright ai sensi del DMCA. Con il massiccio afflusso di richieste, Twitch ha dovuto prendere una decisione rapidamente. Per evitare di essere sanzionata, la piattaforma ha preferito rimuovere in modo massiccio il contenuto incriminato , piuttosto che consentire agli streamer di archiviare i propri contenuti o inviare richieste ai titolari dei diritti.

Non sorprende che la risposta ufficiale di Twich sia leggermente diversa dalla versione dello streamer : “ Siamo incredibilmente orgogliosi del servizio essenziale che Twitch è diventato per così tanti artisti e scrittori, specialmente durante questi tempi difficili. È fondamentale proteggere i diritti di cantautori, artisti e altri partner dell’industria musicale. Continuiamo a sviluppare strumenti e risorse per istruire ulteriormente i nostri creatori e dare loro un maggiore controllo sui loro contenuti collaborando con fornitori di copyright riconosciuti per aiutarci a raggiungere questi obiettivi “. 

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news