Home Hardware Intel inizia a distribuire la sua GPU per server basata su Xe

Intel inizia a distribuire la sua GPU per server basata su Xe

- Advertisement -

Oggi, Intel ha annunciato che sta ora distribuendo la sua prima scheda grafica discreta destinata ai data center, che chiama semplicemente GPU Intel Server. Se hai seguito, Intel ci ha dato uno sguardo approfondito ai suoi piani per l’architettura grafica Intel Xe ad agosto e includeva una GPU per server basata su di essa.

Più specificamente, la GPU Intel Server è basata sulla microarchitettura Xe-LP (low power), che è la stessa utilizzata nella grafica integrata nei processori Tiger Lake di 11a generazione e nella grafica discreta Iris Xe MAX di recente pubblicazione . Come suggerisce il nome, è pensato per essere efficiente dal punto di vista energetico e ha una pipeline a 128 bit e 8 GB di memoria integrata. La GPU Intel Server è pubblicizzata come una soluzione “ad alta densità e bassa latenza” per le esperienze di gioco sul cloud Android, pur essendo anche più conveniente rispetto alle soluzioni concorrenti di Nvidia, in base alle stime di Intel. La GPU può essere combinata con i processori Xeon scalabili di Intel, consentendo ai clienti di scalare le capacità grafiche senza aumentare il numero di server stesso.

intel server gpu chip 2
intel server gpu chip 2

Intel ha anche rivelato la scheda grafica H3C XG310, che racchiude quattro GPU Intel Server, e la società afferma che un sistema a due schede potrebbe gestire più di 100 utenti di cloud gaming Android alla volta, con un massimo di 160 utenti a seconda della configurazione del sistema e del gioco . Arena of Valor e Honor of Kings di Tencent gestivano oltre 100 utenti per sistema sul servizio di streaming dell’azienda in Cina.

A parte questo, Intel ha anche rivelato oggi che la sua nuova API vedrà una versione Gold a dicembre, con toolkit disponibili gratuitamente localmente e su Intel DevCloud, insieme a una versione a pagamento che include il supporto internazionale degli ingegneri Intel. Poiché oneAPI è pensato per essere un modello di programmazione unificato, Parallel Studio XE e System Studio passeranno immediatamente ai prodotti oneAPI. Intel ha anche affermato che intende aggiungere il supporto per i suoi prodotti per data center nel software grafico Intel, mentre si sta muovendo verso l’offerta di un’architettura scalabile con Xe. Attualmente, il suo software supporta già la grafica Iris Xe integrata nei processori Tiger Lake e la GPU Iris Xe MAX.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news