Home News Intel presenta i suoi laptop NUC, venduti dal 2021 con marchi partner

Intel presenta i suoi laptop NUC, venduti dal 2021 con marchi partner

- Advertisement -

Intel inizierà a lanciare il suo programma NUC sui laptop con il suo kit per laptop NUC M15. Precedentemente noto con il nome in codice Bishop County, questo kit diventa ufficiale e presto permetterà a Intel di riprodurre, in una nuova forma, i segni bianchi sul campo del laptop. L’idea? Fornire ai produttori di terze parti una base tecnica per lanciare i propri laptop senza dover investire somme troppo elevate in ricerca e sviluppo.

Intel non lancerà quindi direttamente i laptop NUC M15, ma li coprirà con una garanzia di due anni. Un vincolo in meno per i produttori interessati

Due configurazioni chiavi in ​​mano elencate da Intel

Per preparare il terreno, Intel si affida attualmente a due configurazioni, entrambe basate sui processori Tiger Lake-U di 11a generazione. Il primo ruota attorno a un Core i5-1135G7 accoppiato con 8 GB di RAM e un modem Intel Wi-Fi 6 AX201. C’è anche uno slot per SSD M.2 NVMe. Più sofisticata, la seconda configurazione include un Core i7-1165G7, 16 GB di RAM, lo stesso modulo Wi-Fi 6 e di nuovo uno slot M.2 lasciato vuoto per l’archiviazione.

In entrambi i casi, spetterà quindi ai produttori di terze parti decidere quale capacità di storage aggiungere … e quale marca di SSD scegliere. Intel, da parte sua, suggerisce che questi dispositivi riceveranno automaticamente l’etichetta EVO, che garantisce all’utente finale un certo livello di prestazioni e finiture.

Un prezzo lasciato alla discrezione di produttori di terze parti

Come specifica Tom’s Hardware, queste due configurazioni sono progettate per adattarsi a un dispositivo da 15,6 pollici, spesso 1,5 cm e con un peso inferiore a 1,7 chilogrammi. Il dispositivo erediterà infine una batteria da 73 Wh (per un massimo di 16 ore di riproduzione video, secondo Intel) e una connettività basata su una porta USB-A, una porta USB-C Thunderbolt 4 e una presa Cuffie con jack da 3,5 mm.

Intel non ha menzionato i prezzi per questi laptop chiavi in ​​mano offerti in etichetta bianca. Spetterà quindi logicamente ai produttori finali (coloro che acquisteranno queste configurazioni NUC M15 da Intel) stabilire i loro prezzi. Infine, va notato che se l’arrivo del programma NUC sui laptop è davvero il primo, Intel aveva già offerto laptop white label, soprattutto nel segmento Gaming.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,110FansLike
26FollowersFollow

Altre news