Il 19 novembre 2020, Xiaomi ha iniziato a distribuire l’aggiornamento 12.2.1.0 di MIUI 12, il suo overlay interno basato su Android 10 o 11 a seconda della versione. Questo aggiornamento ha principalmente lo scopo di migliorare le prestazioni dei sensori e l’applicazione Photo delle sue ultime ammiraglie come Mi 10 , Mi 10 Pro o anche Redmi K30 Pro .

Con questa patch, l’applicazione Mi Camera beneficia di diverse nuove modalità, come la modalità “Shuttle Crowd” per la folla, o la modalità “Neon Night Curtain” per aggiungere effetti di luce ai tuoi scatti. Solo, si scopre che l’aggiornamento è pieno di bug e causa molti problemi di stabilità sui dispositivi sopra menzionati. La situazione è così critica che Xiaomi consiglia di non scaricare l’aggiornamento per ora.

I danni sono numerosi: impossibilità di connettersi ad Internet da una seconda SIM card, insensibilità del touch screen durante la ricarica, drastico calo del numero di immagini al secondo in riproduzione , maggiore consumo energetico, conseguente ritardo nella acquisizione di screenshot, surriscaldamento … Per ora lo avrete capito, meglio non scaricare l’aggiornamento MIUI 12 12.2.0.1 e attendere il deployment di una patch che potrebbe essere più “sana” .

La versione stabile di MIUI 12 verrà rilasciata gradualmente

Come promemoria, Xiaomi ha presentato la versione internazionale di MIUI 12 il 4 novembre 2020 . L’overlay è basato su Android 10 o 11 a seconda della versione e migliora molti aspetti dell’interfaccia utente. Il produttore aveva già svelato la versione cinese a maggio 2020 . L’azienda cinese sta gradualmente implementando la versione stabile della MIUI 12 su una cinquantina di smartphone Xiaomi e Redmi .

Tra i maggiori contributi di questa nuova ROM personalizzata, segnaliamo l’integrazione di nuove transizioni tra schermate e applicazioni tramite animazioni 3D gestite da due motori. Anche i famosi sfondi cosmici fanno il loro debutto su MIUI 12 . A questo va aggiunto un sistema di permessi e condivisione più rispettoso della privacy, una modalità multitasking rielaborata, l’aggiunta di una nuova modalità di risparmio energetico o l’istituzione di un drawer di applicazioni. Infine, MIUI 12 integra la modalità oscura in tutto il sistema.