Home Console PS5: la frequenza di aggiornamento variabile arriverà tramite un aggiornamento futuro

PS5: la frequenza di aggiornamento variabile arriverà tramite un aggiornamento futuro

- Advertisement -

La PlayStation 5 è arrivata il 19 novembre in Italia. Se il successo commerciale sembra già acquisito, la console non sfugge ad alcune imperfezioni e ad altre funzionalità non disponibili al lancio.

All’inizio di novembre, Sony ha annunciato che l’espansione dell’archiviazione SSD della sua nuova macchina sarebbe stata disattivata per il rilascio di quest’ultima. Un aggiornamento software lo correggerà presto. Il produttore giapponese utilizzerà lo stesso metodo per consentire alla PS5 di supportare VRR o frequenza di aggiornamento variabile .

Un po ‘di pazienza

Nella FAQ (recentemente aggiornata) che serve per dettagliare gli assi principali della macchina, l’azienda giapponese ora specifica che la Variable Refresh Rate verrà implementata in un secondo momento attraverso una semplice patch.

Dopo un futuro aggiornamento del sistema, i possessori di PS5 potranno utilizzare la funzione VRR su un gioco e una TV compatibili.

Ricorda che la frequenza di aggiornamento variabile migliora la nitidezza delle immagini in movimento. Ovviamente, devi avere una TV con HDMI 2.1 per beneficiare dei vantaggi del VRR su PS5. La Xbox Series X | S offre già questa tecnologia.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news