Home iOS Stadia arriverà su iPhone tramite Safari

Stadia arriverà su iPhone tramite Safari

- Advertisement -

Stadia finalmente approderà bene su iOS , il sistema operativo iPhone. Sai, però, il gioco (perdona il gioco di parole) era tutt’altro che vinto. Apple sembra infatti particolarmente ostile a qualsiasi servizio di giochi in streaming su Apple Store. Come se l’azienda volesse far posto a una futura offerta di streaming che resta ancora da scoprire.

Sì, perché anche se Apple non vuole davvero Stadia, xCloud o altri sul suo store di applicazioni , è comunque possibile avviare il servizio nell’ecosistema iOS tramite una backdoor: il browser Safari. Come ultima risorsa, questo rende possibile offrire quelle che vengono chiamate “Progressive Web App”.

Google sta trasferendo Stadia su iPhone e iPad tramite il browser Safari

Le PWA sono tipi di pagine web adattate al formato smartphone e iPad che, grazie alle API avanzate del browser, si comportano quasi esattamente come le applicazioni tradizionali. Google può così aggirare completamente la policy dell’Apple Store e offrire il proprio servizio di streaming su iPhone e iPad con il volto e la barba di Apple.

Da parte sua, l’azienda della mela non ha alcun vero ricorso per impedirlo – e non si tratta a priori di limitare le caratteristiche essenziali del browser. Con il rischio di rendere la navigazione internet su iPhone incomprensibilmente più limitata che su Android. Secondo Google, la PWA di Stadia per iPhone e iPad sarà disponibile “nelle prossime settimane”.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,112FansLike
26FollowersFollow

Altre news