Home Android Mi 11: Xiaomi rimuove il caricabatterie dalla confezione dopo aver preso in...

Mi 11: Xiaomi rimuove il caricabatterie dalla confezione dopo aver preso in giro Apple

- Advertisement -

I marchi hanno una memoria breve. Ma i fan, no. E nemmeno noi. Ricordiamo ancora molto bene che alcuni produttori di smartphone hanno preso in giro Apple lo scorso ottobre. Due marchi hanno particolarmente supportato dove fa male: Samsung e Xiaomi. Potete trovare qui il nostro articolo sul post beffardo dell’azienda coreana . E puoi trovare qui quello sul marchio cinese .

Il motivo di queste prese in giro? L’azienda di Cupertino ha deciso di togliere il caricabatterie dalle confezioni di tutti gli iPhone 12. Che sia il caricabatterie da 5 watt che trovate su iPhone 11 o SE 2020, oppure il caricabatterie da 18 watt presente nella confezione dell’iPhone 11 Pro e Pro Max (questi sono il primo e l’ultimo). Il motivo ufficiale di questo cambiamento: ridurre l’impronta di carbonio, l’uso di plastica e rifiuti .

Ridiamo e poi facciamo lo stesso

Due settimane fa, abbiamo riportato nelle nostre colonne che Samsung stava rimuovendo il suo post beffardo da Twitter . Pochi giorni dopo, l’ente di certificazione brasiliano ha annunciato che la futura ammiraglia dell’azienda coreana non sarebbe stata accompagnata da un alimentatore . Pertanto, Samsung avrebbe preso la stessa decisione di Apple. E non sarà l’unico marchio, dal momento che Xiaomi farà lo stesso con il Mi 11 .

In effetti, Lei Jun ha pubblicato sul suo account Weibo un messaggio in cui spiega che anche l’adattatore CA verrà eliminato qui . Le ragioni ufficiali di questo cambiamento sono ovviamente ecologiche. Il boss annuncia che si spiegherà più a lungo su questa decisione durante la conferenza che Xiaomi sta organizzando oggi (e durante la quale verrà logicamente svelata una nuova versione della MIUI). Da notare inoltre che la presentazione del Mi 11 è prevista per domani, 29 dicembre 2020 .

Tuttavia, non possiamo fare a meno di ricordare che Xiaomi ha spiegato di essere riuscita a ridurre del 60% l’uso di plastica nella confezione dello smartphone senza dover rimuovere questo accessorio. Cosa è successo nel frattempo? Mistero. Tuttavia, rendiamo omaggio a Xiaomi: il suo post beffardo non è stato rimosso dai social, a differenza di quello di Samsung. Almeno non ancora.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,110FansLike
26FollowersFollow

Altre news