Home Hardware Qualcomm collabora con Great Wall Motor per auto più intelligenti

Qualcomm collabora con Great Wall Motor per auto più intelligenti

- Advertisement -

Qualcomm ha annunciato che sta collaborando con Great Wall Motor (GWM), un’azienda cinese, per contribuire a rendere i propri veicoli più intelligenti. GWM utilizzerà la piattaforma Snapdragon Ride di Qualcomm per costruire un sistema denominato Coffee Intelligence e utilizzarlo in alcuni dei suoi veicoli a partire dal 2022.

Con Coffee Intelligence, i veicoli offriranno agli utenti capacità di guida intelligenti L2 + e L3. Qualcomm si è persino spinto a sostenere che i veicoli GWM potrebbero essere aggiornati per avere capacità hardware sufficienti per fornire funzionalità L4 e L5 che consentirebbero al veicolo di circolare senza alcuna assistenza in alcune aree nel caso di L4 e ovunque nel caso di L5.

Per fornire queste funzionalità avanzate, Snapdragon Ride Platform utilizza CPU multi-core scalabili e modulari ad alte prestazioni, intelligenza artificiale (AI) ad alta efficienza energetica, motori di visione artificiale (CV) e GPU all’avanguardia. L’azienda ha affermato che questo sistema completo è sia economico che efficiente dal punto di vista energetico.

Commentando la partnership, il responsabile della guida intelligente di Great Wall Motor Kai Zhang ha dichiarato:

“L’esplosione dei dati nell’era dell’intelligenza artificiale ha determinato un’enorme richiesta di throughput di elaborazione dati e potenza di calcolo. Grazie alle elevate capacità di calcolo e alla scalabilità della Snapdragon Ride Platform, GWM sarà in grado di offrire funzionalità multisegmento complete nei nostri futuri veicoli, dal sistema di assistenza alla guida alla guida autonoma di alto livello. Questa avanzata tecnologia di guida autonoma consentirà la trasformazione di GWM da casa automobilistica a “azienda tecnologica per la mobilità globale”. “

Nel decennio precedente, abbiamo visto Tesla aprire la strada quando si tratta di veicoli autonomi, ma anche le case automobilistiche più tradizionali hanno iniziato a dare ai loro veicoli una spinta di intelligenza. A parte l’automazione, stanno iniziando a sfruttare le reti ad alta velocità che vengono installate lungo le strade in paesi come il Regno Unito . Naturalmente, anche aziende come Qualcomm trarranno grandi vantaggi dal passaggio a veicoli intelligenti in quanto forniranno i componenti principali.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,109FansLike
26FollowersFollow

Altre news