Home Apple iPhone 12: il caricabatterie Magsafe preoccupa i cardiologi, può disattivare i pacemaker

iPhone 12: il caricabatterie Magsafe preoccupa i cardiologi, può disattivare i pacemaker

Durante la sua presentazione nell’ottobre 2020, l’iPhone 12 ha fatto scalpore tra cui un nuovo caricabatterie wireless: MagSafe. Questo accessorio si attacca direttamente allo smartphone e, grazie ai magneti, mantiene il dispositivo in linea per ottimizzare la ricarica . L’ultimo smartphone di Apple è inoltre dotato di magneti e componenti che emettono campi elettromagnetici per poter utilizzare MagSafe.

La professione medica, infatti, ha subito espresso le proprie preoccupazioni per i rischi di interferenza magnetica tra iPhone 12, MagSafe e pacemaker cardiaci , meglio conosciuti con il nome di pacemaker. Legittimi timori, sapendo che MagSafe ha posto diversi problemi dopo il suo lancio, in particolare smagnetizzando le carte di credito di diversi utenti.

Magneti, il principale pericolo per i pacemaker

Tuttavia, Heart Rythm, una rivista medica specializzata in aritmia cardiaca, ha deciso di esaminare l’argomento e ha appena pubblicato il suo primo studio questo giovedì, 14 gennaio 2021. Basti dire che le paure di molti cardiologi sono state fondate. Potresti saperlo, ma i pacemaker contengono un interruttore integrato che può reagire ai campi elettromagnetici esterni.

Quando un magnete è tenuto abbastanza vicino a un pacemaker, il pacemaker può semplicemente spegnersi . Per questo è sufficiente che il campo magnetico sia maggiore di 10 Gauss . Per darti un’idea, il campo magnetico di una risonanza magnetica è compreso tra 15.000 e 30.000 Gauss.

Magsafe Iphone 12
Magsafe Iphone 12

Il pacemaker si ferma quando ci si avvicina a un iPhone 12

Sulla base di questa osservazione, i team di Heart Rythm hanno eseguito un test su un paziente dotato di un pacemaker MedTronic, un marchio specializzato nella produzione di dispositivi medici. Una volta che l’iPhone 12 è stato posizionato sul petto del paziente e vicino al pacemaker, Heart Rythm ha osservato un arresto completo del dispositivo , e questo per tutta la durata del test.

Con questo studio, Heart Rythm si assicura “di sollevare un’importante questione di salute pubblica riguardante l’iPhone 12 che può potenzialmente inibire i pacemaker dei pazienti, in particolare portando lo smartphone nelle tasche superiori. Studi contemporanei hanno mostrato un rischio minimo di interferenza elettromagnetica con pacemaker e smartphone senza matrice magnetica [….] I produttori di dispositivi medici e i medici devono rimanere vigili ed educare i pazienti su questa importante interazione tra iPhone 12 e altri dispositivi ( ndrl: in questo caso il MagSafe) e il loro pacemaker ”,  conclude Heart Rythm.

Source9to5mac
Daniel Aka
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,100FansLike
26FollowersFollow

Altre news