Home Android Kirin 9010: Huawei lavorerebbe su un processore inciso a 3 nm

Kirin 9010: Huawei lavorerebbe su un processore inciso a 3 nm

- Advertisement -

Huawei potrebbe sorprendere il suo mondo con un nuovo processore rivoluzionario? In ogni caso, è quanto dice su Twitter il leaker Teme, che in passato ha spesso colto nel segno. Ha infatti pubblicato un messaggio chiaro che indica che il prossimo processore di fascia alta del marchio, il Kirin 9010, sarebbe inciso a 3 nm.

Un netto miglioramento che dovrebbe essere sentito in termini di potenza. Come promemoria, Huawei ha recentemente rilasciato il suo Kirin 9000 inciso a 5 nm. Equipaggia il suo ultimo bambino, il Mate 40 Pro, e mostra prestazioni davvero interessanti, battendo l’Exynos 2100 di Samsung e lo Snapdragon 875 di Qualcomm. Parlare di un nuovo SoC dello stesso tipo è quindi molto intrigante.

Il Kirin 9010 potrebbe quindi essere il processore di punta della flotta che equipaggerà il Mate 50 nel 2020. Tuttavia, questa affermazione deve essere presa con grande cautela. Huawei si trova infatti in una situazione complicata e per il momento nulla dice che il brand sia in grado di continuare a produrre SoC di questa qualità.

Huawei non è in grado di produrre un chip del genere

Huawei non può più lavorare con il suo partner abituale , TSMC. Questa è una delle conseguenze dell’embargo imposto da Donald Trump al brand nel 2019. Non può infatti più collaborare con aziende americane. TSMC è certamente taiwanese, ma i suoi interessi nel paese dello zio Sam la obbligano a porre fine a questa partnership.

Inoltre, un altro dato contraddice questa affermazione. Come nota il sito tedesco HuaweiBlog, l’incisione a 3nm, anche al TSMC, non è ancora all’ordine del giorno e potrebbe arrivare in uno o due anni. Il rilascio di un Kirin 9010 inciso a 3 nm nel 2020 sarebbe quindi molto sorprendente.

Huawei deve affrontare anche altri problemi, come l’impossibilità di utilizzare la suite software di Google. L’azienda vorrebbe emanciparsi da Android con il proprio sistema operativo, Harmony OS, che potrebbe essere utilizzato su smartphone concorrenti.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,108FansLike
26FollowersFollow

Altre news