Home News Valve assume uno psicologo per progettare nuove esperienze di gioco uniche

Valve assume uno psicologo per progettare nuove esperienze di gioco uniche

- Advertisement -

Half-Life , con il recente ed eccellente Half-Life: Alyx , Counter-Strike , Left 4 Dead , Portal . Tutti questi prodotti dell’azienda Gabe Newell’s hanno una cosa in comune: ogni titolo ha avuto un profondo impatto sul mondo dei giochi. Per continuare su questa strada, Valve sta reclutando uno psicologo per offrire ancora una volta esperienze di gioco uniche e anche per sviluppare la sua piattaforma di punta, Steam.

Valve è ben noto per il suo approccio molto singolare e scientifico, se non all’avanguardia, quando si tratta di sviluppare nuovi giochi. L’azienda aveva persino condotto esperimenti relativi alla sudorazione e al livello di eccitazione dei giocatori per migliorare l’esperienza nei suoi giochi. Portal 2 ha anche una versione in cui i controlli vengono effettuati solo dal movimento degli occhi, più veloce di quello delle mani.

Più recentemente, Valve ha deciso di rivolgere il suo sguardo a quello che vede come il futuro dei videogiochi: la realtà virtuale. Resuscitando dal nulla la sua licenza di punta Half-Life , lo studio ha raggiunto l’impresa di offrire un’app killer con Half-Life: Alyx. Un gioiello di VR che unisce un ottimo gameplay FPS, enigmi basati sulla fisica e un sapiente uso delle possibilità offerte dalla realtà virtuale.

Non contenta di questo successo, Valve ha anche sviluppato un proprio visore VR che consente un uso abbastanza preciso delle dieci dita della mano. Un serio progresso rispetto alla concorrenza.

Psicologia e videogiochi: un matrimonio di lunga data in Valve

In questa prospettiva di innovazione continua, lo studio ha più volte in passato arrogato i servizi di psicologi. Questa nuova offerta di lavoro pone, tra le altre cose, obiettivi come la ricerca e la sperimentazione di nuove tecnologie e teorie per offrire esperienze di gioco innovative.

Un altro aspetto dell’offerta si concentra sulla conoscenza degli esseri umani nel suo insieme, al fine di migliorare l’esperienza dell’utente su Steam, sviluppare modelli di comportamento e modi per ottenere informazioni rilevanti per migliorare i prodotti e le pratiche futuri all’interno di Valve.

Considerando i compiti che ci si aspetta dai candidati, è ovvio che chi verrà scelto sarà di particolare importanza per ciò che Valve sta progettando in futuro. Consiglio a psicologi esperti in informatica, ecco un’opportunità per partecipare a nuove esperienze di gioco poiché Valve ha il segreto.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,109FansLike
26FollowersFollow

Altre news