Home Android WhatsApp minaccia di chiudere il tuo account se ti rifiuti di condividere...

WhatsApp minaccia di chiudere il tuo account se ti rifiuti di condividere i dati con Facebook

- Advertisement -

WhatsApp inizia a visualizzare una notifica ad alcuni utenti in merito a un cambiamento nelle condizioni di utilizzo dell’applicazione . Questi cambiamenti sono generalmente presentati come i progressi nella sicurezza e l’integrità del servizio, mentre offrendo in WhatsApp delle caratteristiche come Portal e Facebook paga .

Il problema è che quando guardi di più alle modifiche, ti rendi conto che i nuovi termini per lo più significano condividere quasi tutti i tuoi dati personali in modo automatico con Facebook . In particolare, possiamo leggere nelle nuove condizioni: “raccogliamo dati sulla tua attività attraverso i nostri Servizi, come i dati diagnostici e sulle prestazioni legati al servizio”.

WhatsApp adotta nuove condizioni che le consentono di raccogliere quasi tutti i tuoi dati personali

E per continuare: “questi dati possono includere informazioni sulla tua attività (incluso come utilizzi i nostri Servizi, le tue preferenze nei Servizi, come interagisci con gli altri utilizzando i nostri Servizi (incluso quando interagisci con le aziende) e il tempo, la frequenza e la durata delle attività e delle interazioni), file di registro e diagnostici, arresti anomali, siti e registri e rapporti sulle prestazioni “.

Le condizioni continuano:  “Ciò include anche informazioni sulla data in cui ti sei registrato per utilizzare i nostri servizi, funzioni che utilizzi come i nostri messaggi, chiamate, stati, gruppi (inclusi nomi di gruppi, immagini, e descrizione), funzioni di pagamento o aziendali, immagine del profilo, dettagli nella sezione Chi sono, se sei online, quando hai utilizzato l’ultima volta i nostri servizi e quando hai aggiornato il tuo dati Su di me per l’ultima volta ”.

La raccolta non si ferma qui poiché  “anche se non utilizzi le nostre funzionalità relative alla posizione, utilizziamo i tuoi indirizzi IP e altri dati come codici geografici, numeri di telefono e la tua posizione generale (città e paese). ) “. Che sta iniziando a fare molti dati lo stesso.

Soprattutto rispetto a soluzioni concorrenti come Signal (che non raccoglie nulla) e il servizio iMessage dell’iPhone che è soddisfatto dell’indirizzo e-mail (o numero di telefono) della cronologia delle ricerche e di un identificatore univoco. Inoltre, WhatsApp specifica nella sua notifica che le nuove condizioni entreranno in vigore l’8 febbraio 2021 e che la loro accettazione è essenziale per utilizzare il servizio dopo tale data

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,110FansLike
26FollowersFollow

Altre news