Home Mobile WhatsApp Web: per effettuare il login sarà richiesta l'autenticazione biometrica su smartphone

WhatsApp Web: per effettuare il login sarà richiesta l’autenticazione biometrica su smartphone

Nonostante le polemiche, WhatsApp rimane l’applicazione di messaggistica preferita dai francesi . E se la maggior parte di loro utilizza la versione mobile, l’azienda migliora costantemente le sue versioni web e desktop . Gli utenti su PC possono quindi effettuare chiamate audio e video di recente. Ansiosi di migliorare la propria sicurezza , sta per arrivare una nuova funzionalità: l’autenticazione biometrica .

Nello specifico, questo avverrà prima della scansione del codice QR , necessaria per trovare il proprio account smartphone nelle versioni web e desktop. “Per sincronizzare WhatsApp Web e Desktop con il tuo account WhatsApp, ti verrà chiesto di utilizzare il viso o l’impronta digitale configurati per sbloccare lo smartphone prima di scansionare il codice QR dal tuo telefono”,  spiega l’app.

DOVRAI SCANSIONARE IL TUO VISO O LA TUA IMPRONTA DIGITALE PER ACCEDERE A WHATSAPP WEB E DESKTOP

Se presto potremo utilizzare la versione web senza passare dal suo smartphone , WhatsApp non sembra pronta a fare il grande passo. L’applicazione specifica inoltre che non sarà possibile bypassare questo sistema per accedere direttamente al codice QR, ma assicura che riduca il rischio di avere il proprio account sincronizzato su un altro dispositivo senza esserne a conoscenza. Ecco la procedura da seguire per connettersi alle versioni web e desktop:

  • Sul tuo smartphone, vai su Impostazioni, quindi su  WhatsApp Web
  • Fare clic sull’icona ” + ” quindi seguire le istruzioni se lo smartphone è compatibile con l’autenticazione biometrica
  • Puoi selezionare l’opzione  “Resta connesso” nella pagina del codice QR se vuoi rimanere connesso.
  • Scansiona il codice QR con il tuo smartphone

WhatsApp specifica che l’ autenticazione viene eseguita dallo smartphone e non dall’applicazione stessa. Quest’ultimo non ha accesso alle sue informazioni, in conformità con i suoi T&C. Resta da vedere se questo dettaglio convincerà i milioni di utenti che hanno passato Signal e Telegram a tornare sulla piattaforma. Secondo WhatsApp, la funzionalità arriverà nelle prossime settimane, accompagnata da un nuovo design dell’interfaccia web.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,100FansLike
26FollowersFollow

Altre news