Home News Stadia: Google chiude i suoi due studi di videogiochi e rifocalizza la...

Stadia: Google chiude i suoi due studi di videogiochi e rifocalizza la sua strategia

Google annuncia in un comunicato stampa che Stadia  “non investirà più nello sviluppo di contenuti esclusivi da parte del nostro team interno di sviluppatori SG&E oltre ai giochi previsti per il rilascio a breve termine” . Google sta quindi chiudendo i team di sviluppo interni del servizio di giochi in streaming Stadia e cambiando la sua strategia per diventare la piattaforma di riferimento in cui gli studi di terze parti offriranno i loro giochi .

Ovviamente, la conseguenza principale è che è improbabile che vedremo esclusive su Stadia nel prossimo futuro tranne che per i progetti in corso. Anche se va sottolineato che questo tipo di operazione non impedisce la costituzione di partnership rafforzate con alcuni studi. Gli studi SG&E preparano giochi da mesi, ma pochi di questi titoli hanno ancora trovato la loro strada sulla piattaforma di streaming.

STADIA ABBANDONA L’IDEA DI CREARE LE PROPRIE ESCLUSIVE

Phil Harrison, un capo di Google e direttore generale di Stadia, spiega:  ” Creare i migliori giochi della loro classe da zero richiede molti anni e investimenti significativi , ei costi stanno aumentando in modo esponenziale”. Google spiega che ora ha bisogno di approfondire la sua “esperienza intorno alla tecnologia dimostrata da Stadia e alle [sue] collaborazioni”.

due studi SG&E situati a Montreal e Los Angeles chiuderanno i battenti non appena verranno lanciati i giochi la cui uscita era già programmata. Jade Raymond (ex Ubisoft ed EA), una delle migliori mosse di Google per sviluppare la sua attività di videogiochi, si è dimessa. Ma l’azienda specifica che la maggior parte del team SG&E  “sarà riassegnato a nuove posizioni”.

Google ha fatto molte promesse quando ha lanciato Stadia . Ma la realtà non è sempre stata all’altezza. Ci sono ancora molte caratteristiche mancanti fino ad oggi , e sebbene il catalogo stia iniziando a essere fornito , la sua qualità rimane molto irregolare . Inoltre, dal lancio di Stadia, sono emerse altre piattaforme di streaming concorrenti .

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,100FansLike
26FollowersFollow

Altre news